Prime Video è il nuovo servizio streaming lanciato da Amazon, una piattaforma che da oggi sfida Netflix!

La piattaforma è dedicata in particolare agli utenti iscritti ad “Amazon Prime” (il servizio di spedizione gratuita del colosso) a prezzo zero, per ora. Per i non iscritti, invece, può essere utilizzato gratuitamente per 30 giorni di prova. Dopo questo lasso di tempo, Amazon Prime sarà attivato automaticamente a 19,99/anno. Sia il sito sia l’applicazione mobile sono disponibili unicamente in lingua inglese, ma la maggior parte dei contenuti includono o sottotitoli in italiano o audio in italiano. Al momento il catalogo risulta quasi del tutto disponibile con audio italiano.

Come e da dove guardare Amazon Prime Video

Prime Video può essere utilizzato tramite computer, smart tv, smartphone e tablet

Dispositivi compatibili:

  • Smartphone e tablet Android
  • iPhone, iPad & iPod touch
  • Apple TV
  • Smart TV
    Le uniche smart tv compatibili sono LG e Samsung, ma al momento non tutti i modelli sono supportati.
    Samsung: i modelli 2015 e quelli 2016 con sistema operativo Tizen.
    LG: serie G6, E6, C6, B6, UH9500, UH8500, UH7700, UH7500, UH 6500, UH 6300, UH 6100 con WebOS 3.0 e le serie EG960V, EF950V, EG920V, EG910V, UC9V, UB980V, UF950V, UG870V, UF8507, UF7787, UF7767, UF6807, UF6407, LF652V, LF630V, UF776V, UF850V del 2015 con WebOs 2.0.
  • Tablet Fire
  • Computer con browser
    • Chrome (latest version)
    • Firefox (latest version)
    • Internet Explorer (version 11 or newer)
    • Microsoft Edge
    • Safari (version 7 or newer)
    • Opera (version 31 or newer)

Multivisione:

Si possono utilizzare fino a 3 dispositivi contemporaneamente, ma ognuno avrà un proprio account, ovvero quello Amazon. Quindi non sarà possibile condividere il proprio account come con Netflix, visto che dal proprio profilo Amazon si possono anche effettuare acquisti.

Connessione internet

  • Standard Definition (SD) videos: 900 Kbits/sec
  • High Definition (HD) videos: 3.5 Mbits/sec

Download dei contenuti

Amazon Prime Video permette di scaricare i contenuti per poi vederli offline (senza connessione internet). Non tutti i titoli sono disponibili per il download. Il periodo per visualizzare il titolo è limitato e cambia in base al contenuto, una notifica vi avvertirà per segnalarvi la scadenza in arrivo. Potete scaricare massimo 25 titoli per account.

Prezzo

Il servizio Amazon Prime, che offre quindi l’accesso a Prime Video, ha un costo di 19,99 euro l’anno (quindi gratuito e incluso nel servizio di spedizione). Sembra, dunque, più economico di Netflix che permette di condividere l’account e pagare appena 3 euro al mese, per un totale di 36 euro (senza considerare che in assenza di condivisione, Netflix ha un costo minimo annuale di 95,88 euro).

Ma attenzione, questi prezzi sono momentanei. Facciamo chiarezza:

  • Per gli utenti che hanno già Amazon Prime:
    Al momento, Prime Video è incluso per i clienti che hanno Prime (il servizio di spedizione gratuita Amazon). Per sei mesi dovrebbe essere incluso, quindi, nei 19,99 euro all’anno di Amazon Prime, ma successivamente dovrà essere acquistato come abbonamento extra.
  • Per gli utenti che non hanno Amazon Prime:
    Per gli utenti non Prime, il servizio è al momento gratuito per 30 giorni. Successivamente, il prezzo di lancio è di 2,99 euro al mese per i primi sei mesi. Dopo, costerà 5,99 euro al mese. Al momento, però, offre solo la possibilità di passare da account gratuito di prova direttamente a utente Amazon Prime, quindi dopo i 30 giorni al momento Amazon comunica che sarà direttamente accreditato il costo del servizio Prime a 19,99 euro l’anno. Presto, però, le tariffe e le opzioni si normalizzeranno.

Il nostro confronto tra Netflix e Amazon Prime Video

Potrebbero interessarti: